Serie AX

Le macchine di saldatura a frizione Thompson serie AX sono progettate specificatamente per la saldatura di assali prodotti dai grandi costruttori mondiali, sia nel primo equipaggiamento che nell'aftermarket. Le macchine sono caratterizzate dai speciali mandrini di ultima progettazione con rapido cambio attrezzature e possibilità di alloggiare spindle di grandi dimensioni, un sistema idraulico di chiusura di elevata sensibilità e precisione che consente di ottenere massima precisione sui componeti saldati. Le macchine sono dotate di tiranti strutturali interni che restano nascosti all'interno del basamento, quest'ultimo di speciale progettazione Thompson con sistema flettente oltre a sistemi di presa che consentono la gestione di svariate lunghezze di assali. E' inoltre disponibile una variante dimensionalmente ridotta per la gestione di assali di piccole dimensioni.

Serie DP

Le macchie di saldatura frizione Thompson serie DP sono progettatte per la saldatura di tutte le tipologie di tubi ed aste sia per la perforazione roccia e che per l'estrazione acqua e petrolio, Sono dotate di attrezzature facilmente intercambiabili che consentono gestioni rapide e senza l'utilizzo di mezzi di sollevamento, propongono soluzioni innovative per l'asportazione del flash sia interno che esterno, sistemi ottici di misurazione dove necessari. Unitamente all'impianto di saldatura a frizione si possono integrare molteplici sistemi di carico e scarico automatizzati con robot per il carico del tool joint e sistemi gestione automatica delle aste.

Serie MP

Le macchine di saldatura a frizione serie MP possono essere configurate per la saldatura a frizione di un ampia gamma di componenti, con materiali simili e dissimili. Le macchine sono dotate di sistemi di fermo posteriore flessibile, sistemi software e di controllo dell'impianto facilmente gestibili dall'operatore, ciclo di saldatura completamente monitorato e sistemi opzionali per il controllo di precisione in ciclo della concentricità e sistemi di rimozione del flash interno ed esterno.

Serie LR

Le machine di saldatura lineare Thompson serie LR hanno una capacità da 1 a 200 ton, progettate per saldare con il processo di saldatura lineare molteplici tipologie di componenti presenti nell'industria, così come specifici componenti presenti nell'aerospace, automotive, campo medico e ferroviario. Il modello denominato LR20 è un impianto ad azionamento idraulico con la capacità di saldare componenti fino a 3,000 mm2, con caratteristiche di funzionamento e frequenza operativa da 20-70 Hz, 25 ton di spinta e un amplitudine di oscillazione di 0.5 - 3 mm. Il modello LR100 può saldare fino a 13,000 mm2, con frequenza operativa da 20-100 Hz, 120 ton di spinta, 220 ton di carico di spinta oscillativa piana e amplitudine di oscillazione di 0.5 - 5mm.

Serie PR

Le macchine di saldatura frizione serie PR sono progettate specificatamente per la saldatura di pistoni e cilindri idraulici. Questa tipologia di macchina è utilizzata da tutti i maggiori produttori mondiali nel mercato OEMs and Tier 1, considerando il processo di saldatura a frizione Thompson come assolutamente accurato, affidabile e ripetibile. Le macchine della serie PR sono estremamente versatili, possono saldare steli precromati, su occhi, forcelle e ogni tipologia di stampato, unitamente alla saldatura del fondello del tubo cilindro sempre a bordo dello stesso impianto. Numerose soluzioni di attrezzatura consentono la presa e saldatura di ogni tipologia di stampati sullo stelo cromato, sistemi di cambio rapido della stessa consentono la massima flessibilità e tempi rapidi per il cambio particolare. La maccina è dotata di sistemi di orientamento angolare della saldatura che consente l'allineamento di raccordi o staffe/elementi che necessitano un allienamento orientato.