La saldatura a frizione – Soluzioni e Innovazione

Sono oltre 800 gli impianti di saldatura a frizione Thompson nel mondo che attualmente operano e producono, utilizzati dai maggiori Produttori OEMs a Tier 1 con  soluzioni e macchinari progettati per la realizzazione di componenti di altissima qualità, utilizzi gravosi con elevati livelli di criticità a volte uniti a necessità di produzione di elevati volumi, tra i quali certamente si evidenziano assali per motrici, rimorchi, aste di trivellazione per il perolio, acqua, esplorazione mineraria e costruzione, cilindri e steli idraulici nonchè numerosi componenti automotive. Come i Clienti Thompson conoscono e certificano con milioni di particolari in servizio nel mondo, la saldatura a frizione è un processo che avviene in fase solida e senza fusione dei materiali durante il ciclo di saldatura,  ripetibile e monitorabile che consente anche la giunzione di metalli dissimili tra loro. 

Le macchine Thompson sono progettate e costruite in una moderna struttura situata nel West Midlands, UK, dove è inoltre presente un reparto di lavorazione conto terzi, sicuramente il maggiore d'Europa. 

Il servizio di assistenza comprende il supporto tecnico completo post vendita, la manutenzione e la disponibilità di tutti i ricambi, il tutto couadiuvato dal un team specializzato di tecnici ed assistenza diretta in Italia che segue dall'installazione alla messa in funzione ed insegnamento al personale del Cliente. In aggiunta, sono periodicamente disponibili impianti Thompson usati che possono essere completamente revisionati in sede e venduti con garanzia pari al nuovo.

 

Parte del Gruppo KUKA Systems


Applicazioni

Maggiori dettagli sulle applicazioni tipiche della saldatura a frizione

Macchine

L'innovativa gamma di saldatrici a frizione da 5 fino a 400 Tons

Processi

I benefici della saldatura a frizione rotativa e lineare

Notizie

Le ultime notizie sulla saldatura a frizione